domenica 12 settembre 2010

Palla lunga e pedalare

Va bene, si ricomincia. Domani facce nuove. Sono curioso. Sarà un anno strano. Sarà un anno di passaggio. Ma sono curioso. Ho voglia di vedere cosa dicono gli occhi di questi nuovi ragazzi e ragazze. Ho voglia di intuire quello che non dicono.
Insomma, comincia un nuovo anno di scuola: palla lunga e pedalare.

PS: auguro un buon anno a tutti i miei allievi: quelli che sto per conoscere, quelli che ho appena lasciato, quelli che sono partiti per l'avventura nelle superiori, quelli che si sono trasferiti in altre regioni...

10 commenti:

Anonimo ha detto...

nooooooooo :( sono troppo giovane ;(;(

Anonimo ha detto...

bha tnt nn saranno mai come noi della futura 3a!

Anonimo ha detto...

concordo XD

Anonimo ha detto...

buon compleanno x ieri prof

DavideB ha detto...

@anonimo 4: grazie!

@anonimi 2 e 3: concordo anch'io: nessuno sarà come la futura 3A. Per fortuna, aggiungerei. :D

Anonimo ha detto...

prof come sono i suoi nuovi studenti?

DavideB ha detto...

Eh, bella domanda. Come sono? Aspetterei ancora un po' prima di formulare una risposta :-)

Anonimo ha detto...

non esiti e la formuli ora!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

prof. non sa dire come siamo !!!!! imposibboli .
hihihihihihihihihihihihi
asia

DavideB ha detto...

Mettiamola così: non nascondo di aver pensato più di una volta che la scelta di cambiare scuola sia stata un mezzo errore. Il commento di Asia, pertinente, spiritoso e (incredibile!) firmato, mi dice che c'è ancora qualche buona speranza.
In fin dei conti ne basta una.