giovedì 21 luglio 2011

Non dormo, medito

I manuali di e-scrittura dicono che un blog andrebbe aggiornato almeno una volta alla settimana. Qui non c'è un post nuovo da quasi quattro mesi. 

I manuali di e-scrittura dicono che è buona cosa presentarsi per bene. Questo blog era nato quasi solo per i miei studenti, che già sanno chi sono (mi spiace per loro). Quindi manca una pagina di presentazione.

I manuali di e-scrittura dicono che, prima di aprire un blog, bisogna avere le idee chiare su cosa si vuole fare. Questo posto era nato come strumento didattico, poi è diventato una specie di blog personale/scientifico/didattico/matematico-ma-non-troppo. Insomma stiamo attraversando un’evidente crisi di identità.

Tutto questo per dire che, nonostante possa sembrare, il blog non è morto. È in letargo. E io non sto dormendo. Medito.

Con un po’ di fortuna potrebbe anche essere che prima o poi (magari prima del nuovo anno scolastico) il blog riprenda vita. Con una veste nuova e, chissà, un po’ più adeguato ai manuali di e-scrittura.

Intanto, buona estate.

2 commenti:

lady dada ha detto...

Salve proff, aspettavo con fiducia un suo post e alla fine é arrvato! Ne aspetto un'altro con fiducia!

In quanto al periodo di meditazione non che di crisi d'identità ci stà! Tutti abbiamo i nostri momenti giù, sono dovuti e quasi obbligatori! Intanto la vita continua e noi passo dopo passo andiamo avanti, io faccio yoga da un anno e per meditare ed estrarmi in un modo diverso dalla realtà - pur sempre rimanendo con i piedi per terra - funziona! Provi chissà magari si appassiona :)

Arrivederci

Magda

DavideB ha detto...

Ciao Magda,
lo yoga è probabilmente un'ottima idea. Prima o poi ci provo, dico davvero.
A presto.