domenica 7 giugno 2020

L'agitazione termica

Per la serie Prove e provette, un video dalla quarantena!

Un piccolo esperimento per mostrare l'agitazione termica delle molecole: l'abbiamo svolto in aula, a febbraio. Poi il Covid-19 ci ha costretti a non trovarci più a scuola, ci ha obbligati a fare lezione a distanza.
Ma abbiamo concluso lo stesso il nostro video. Ci mancava il doppiaggio, le voci: le abbiamo registrate durante l'ultima ora di lezione, in collegamento internet, ognuno dalla propria casa.

Le riprese, detto tra noi, non erano tecnicamente perfette. Le voci, invece... meravigliose!

Peccato solo per Luca e Marta, che avevano qualche problemino di connessione e non sono riusciti a farsi sentire. Ma ci rifaremo a settembre!

sabato 15 febbraio 2020

Sarà mica matematica 53, le soluzioni

Ritardo!
Sono in ritardo!
Le risposte andavano pubblicate mercoledì scorso!

In effetti però, a pensarci, è parecchio che le puntate di Sarà mica matematica arrivano puntuali. Il giorno X è prevista la pubblicazione della puntata? Eccola - precisa, regolare - pubblicata il giorno X.
Non si poteva continuare in questo modo: ormai eravamo in ritardo con i ritardi!

Quindi adesso possiamo stare più tranquilli: con il nostro bel ritardo regolamentare possiamo procedere con le soluzioni ai quesiti di Sarà mica matematica 53.

IL PRIMO

In quest'annata in cui i giuochi sono appannaggio quasi esclusivo della prima A, una risposta di qualcuno di un'altra classe fa sempre piacere.
In questo caso darei senz'altro la precedenza a MattiaI, di terza B, il quale individua le tre possibilità per "smontare" il numero 120:

2 x 3 x 4 x 5 = 120
1 x 4 x 5 x 6 = 120
1 x 3 x 5 x 8 = 120

La soluzione è stata individuata anche dai gruppi di primini: ChristianGiacomoLuca, MartaVera, JacopoLudovicoNicole, DiegoSimone e CarloCristianTommaso.

Più ostico sembra essere lo "smontaggio" di 144: ci sono riusciti  fino in fondo MartaVera, ChristianGiacomoLuca e CarloCristianTommaso
Ecco cosa scrivono questi ultimi (con una bella abbondanza di colori che ci sta sempre bene):

IL SECONDO

Stavolta mi sento davvero di sbilanciarmi a dire che non era affatto facile! Serviva un'intuizione, un saltello del cervello...

Durante la lezione in prima A, ho raccontato l'aneddoto di Gauss e della somma dei numeri da 1 a 100. Mi sembrava che potesse dare uno spunto utile.
Dato che l'aneddoto è molto noto, ma non fa male ricordarlo, ho scelto da youtube un video veloce che ci aiuta.

Com'è evidente, la nostra situazione era un po' diversa rispetto a quello del piccolo Gauss.  A cominciare dal fatto che lui doveva sommare, noi dovremmo sottrarre.
Dall'aneddoto gaussiano potremmo ricavare un'indicazione di questo tipo: si tratta di formare tante coppie di numeri con lo stesso risultato. Poi basta moltiplicare il risultato per il numero di coppie.

Ebbene, qualcuno dei primini ha avuto l'illuminazione. Si tratta del gruppo ChristianGiacomoLuca, i quali scrivono (trascrivo con minime modifiche): Al posto di sommare i numeri pari e dispari ho voluto formare coppie di numeri consecutivi in cui sottraggo il più piccolo al più grande, come ad esempio 2-1; 4-3; 6-5; 8-7; 10-9...
In ogni coppia la differenza è sempre 1.
Visto che ci sono 1010 coppie, il risultato è 1010.


Molto bene! Anzi, oserei quasi dire: BELLA FRA!


IL TERZO

Do volentieri la precedenza ancora a MattiaI, che scrive:

Unendo tre triangoli equilateri, ottengo un parallelogramma trapezio.
Unendo quattro triangoli equilateri, ottengo rispettivamente:
- un triangolo equilatero;
 
- 4/6 di un esagono;
- un parallelogramma.

Hanno trovato la soluzione anche MartaVera, CarloCristianTommaso, CamillaMargheritaViola, DiegoSimone e CristianGiacomoLucaJacopoLudovicoNicole ci sono andati moto vicini, si sono persi solo sul triangolone di quattro triangolini.

Un paio di esempi vanno pubblicati, giusto? D'accordo, allora ecco la proposta di MartaVera (con un'elegante scelta di colori, tutta sui toni del blu...).


Le due fanciulle hanno sfruttato il foglio con la griglia triangolare che avevo distribuito all'uopo. Altrettanto hanno fatto i due fanciulli DiegoSimone, i quali però ci hanno dato dentro anche con un lavoro di taglia-e-incolla. Ecco le loro creazioni.

Il trapezio di tre triangoli...
...e i tre poligoni da quattro triangoli.

Molto bene, devo ribadire.
Adesso tocca a me preparare la prossima puntata. In altre parole, prepariamoci al prossimo ritardo :-)